Domenica 20 Maggio 2018 - 11:58

ENAV: SOCIETà, IN PIANO Né ESUBERI Né ALCUNI DEPAUPERAMENTO COMPETENZE (2)

(AdnKronos) - Il nuovo modello operativo previsto dal Piano, rileva l'Enav, "si allinea alle richieste della normativa comunitaria, come già avviato dai principali provider europei, e prevede il consolidamento a regime dei quattro centri di controllo di Roma, Milano, Brindisi e Padova sulle due sedi di Roma e Milano (che da sole già gestiscono il 65% del traffico di rotta) e la graduale e innovativa trasformazione tecnologica e industriale dei due centri di controllo di Brindisi e Padova in hub per la gestione da remoto di diversi aeroporti".
Per quanto riguarda il centro di controllo di Brindisi, che gestisce attualmente l’11% del traffico aereo nazionale, sottolinea l'Enav, "non ci sarà nessun depauperamento: entro il 2022 sarà riqualificato in una struttura all’avanguardia in Europa e in un vero e proprio centro di eccellenza sia dal punto di vista delle tecnologie sia da quello delle professionalità che vi opereranno".
In merito alla gestione delle risorse, come già comunicato ufficialmente da Enav, il Piano Industriale "non prevede esuberi, bensì una politica attiva di pianificazione del turn over naturale di uscite per anzianità e nuove assunzioni. Nell’ambito della ridistribuzione delle professionalità è prevista una mobilità territoriale per gestire i diversi carichi di lavoro che sarà approcciata tenendo conto anche delle esigenze delle persone, in linea con ciò che avviene da sempre su tutte le strutture operative. A questo proposito vale la pena evidenziare che nell’arco degli ultimi 3 anni i trasferimenti sul territorio del Gruppo hanno coinvolto più di 600 persone". Per quanto riguarda la normativa comunitaria e la Corte dei Conti europea, Enav sottolinea "che sta andando esattamente nella direzione richiesta dalla normativa europea: il Piano Industriale, infatti, risponde in pieno al regolamento EU(549/2004) che impone agli Stati di creare efficienza, maggiori performance dal punto di vista operativo e della safety, attraverso la modernizzazione dei sistemi e l’accorpamento dei centri radar".

Data Notizia: 
17-05-2018
Ora Notizia: 
17:25

Commenta

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Global tokens will be replaced with their respective token values (e.g. [site:name] or [current-page:title]).
  • Twitter-style #hashtags are linked to search.twitter.com.
  • Twitter message links are opened in new windows and rel="nofollow" is added.
  • Twitter-style @usernames are linked to their Twitter account pages.
  • Replaces [VIDEO::http://www.youtube.com/watch?v=someVideoID::aVideoStyle] tags with embedded videos.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica