Mercoledì 22 Novembre 2017 - 13:44

Social World Film Festival, stravince il frattese Palamara

Social World Film Festival, stravince il frattese Emanuele Palamara. Il giovane regista ha portato a casa ben due premi: quello come miglior cortometraggio internazionale e miglior attore protagonista (Gianfelice Imparato). Un grandissimo successo, anche in considerazione del fatto che a concorrere, per la selezione finale, vi erano progetti provenienti da diverse nazioni e continenti: Iran, Polonia, Gran Bretagna, Spagna, Francia, Grecia, Italia, Turchia, USA, Indonesia e Corea del Sud. Ma, a spuntarla è stato proprio il giovane Palamara con “La Smorfia” che racconta la storia di Carmine, un vecchio cantante napoletano al quale un ictus storpia irrimediabilmente il viso con una terribile smorfia. Nonostante sia costretto su una sedia a rotelle non smette di sognare. Il suo obiettivo infatti, resta quello di tornare nel teatro dove è stato consacrato come il grande erede della canzone napoletana. Oltre a questo prestigioso riconoscimento, il corto ha già vinto in un mese di distribuzione 10 premi ed è stato già selezionato per molti altri. «Dietro ad un premio del genere, ma direi dietro al percorso di un film – spiega Palamara - ci sono mille dubbi, almeno per me è così. Quando alzo un premio penso che sto ripagando i sacrifici di un'intera troupe, di chi scrive con me, dei miei cari. In merito a “La Smorfia” voglio ringraziare soprattutto due persone: Pietro Albino Di Pasquale con cui ho scritto la sceneggiatura e Daniele Barbato che ha prodotto il corto tuffandosi in un’avventura e in un campo che non è il suo e lavorando con grande passione e professionalità. Anzi, dedico questo premio alla sua bimba Ginevra, nata da pochi giorni».

10:48 14/07

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica