Venerdì 22 Febbraio 2019 - 10:56

“Ridere”, fino a domenica ancora tanti altri spettacoli al Maschio Angioino

NAPOLI. Per il ventiseiesimo anno consecutivo – più di un quarto di secolo - la rassegna “Ridere” è presente nel calendario degli eventi artistico - culturali dell’estate napoletana. Presentata dall’associazione culturale “Bruttini-Ridere” e dal Teatro Totò (il terzo teatro cittadino per numero di abbonati dopo l’Augusteo e il Diana, secondo i dati ufficiali Siae), che riconferma ancora una volta la sua vocazione oltre che artistica soprattutto sociale, la kermesse è da anni l’unica proposta cittadina che si snoda nel mese di agosto, punto di aggregazione per i campani e per i turisti.                       Anche quest’anno “Ridere” è inserita nel cartellone degli eventi de “L’Estate a Napoli 2015 "FemmeNa - alle origini della creatività" –” presentato da Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo. “Ridere” nasce e si sviluppa nel segno della cultura e del divertimento a un biglietto popolare (12 euro a serata - posto unico numerato) per favorire le fasce di pubblico più disagiate. La scelta artistica del cartellone è, come sempre, incentrata sulla riproposta dei più grandi successi comici della scorsa stagione invernale, ma non mancano le novità e parentesi musicali. Fino a domenica 6 settembre si alterneranno diversi spettacoli tra cui domani - martedì 1 settembre - lo spettacolo “Premiata Pasticceria Bellavista” portato in scena alle ore 21 dalla Compagnia vincitrice della settima edizione del “Festival del teatro amatoriale del teatro Totò”.

13:55 31/08

di Redazione

Commenta

“Don Alfonso”, nasce una nuova pizza a Sant’Agata sui due Golfi

SANT'AGATA SUI DUE GOLFI. È nata, a Sant’Agata sui due Golfi,  una nuova pizza: la “Don Alfonso”.  Miscela di farina Ricca e Cuoco, peperoncini di fiume, ricotta, origano e tonno appena scottato, olio riserva Don Alfonso. A pensarla e realizzarla, a quattro mani, Ernesto Iaccarino, seconda generazione del Don Alfonso 1890  e Ciro Oliva, ultima generazione della storica  pizzeria del rione Sanità di Napoli “Concettina ai tre Santi”.  L’idea di questo vulcanico pizzaiuolo è quella  di  rendere omaggio agli chef stellati della Campania. Quelli  che hanno portato la cucina partenopea alla ribalta  nazionale e internazionale. E Don Alfonso, con la moglie Livia, e ora con la collaborazione dei figli Mario ed Ernesto,  sono stati i precursori di questa evoluzione. Ora, grazie alla sinergia tra Ernesto Iaccarino e Ciro Oliva, è stata sfornata la “Don Alfonso”.  Un omaggio alla carriera dello chef di Santa’Agata sui due Golfi, due stelle Michelin, ispirata a un suo piatto storico. «Questa iniziativa - ha dichiarato Livia Iaccarino - è importante perché testimonia la crescita degli operatori della pizza, che stanno seguendo le tracce della qualità, dei prodotti, delle ricette. E questo è a vantaggio non solo dei consumatori ma anche dell’economia nazionale. I più bravi stanno portando all’estero la qualità della pizza. Un mestiere che gli stranieri vengono a imparare a Napoli. E proprio  Napoli, il 1° e il 2 settembre, ospiterà 500 pizzaioli provenienti da tutto il mondo per partecipare al  XIV Trofeo Caputo e aggiudicarsi il titolo di campione del mondo».

16:40 29/08

di Redazione

Commenta

Paolo Conte chiude la rassegna “Piano & Jazz” nell’Arena del Negombo

LACCO AMENO. Chiude l’edizione 2015 di “Piano & Jazz”, stasera all’Arena del Negombo a Lacco Ameno, con il concerto di Paolo Conte (nella foto). Un evento speciale che vedrà uno dei cantautori italiani più amati di sempre dal pubblico presentare sotto le stelle del cielo di Ischia, nella magnifica cornice dell’Arena del Negombo a Lacco Ameno, i nuovi brani tratti dall’ultimo disco “Snob”, un ritorno alle origini musicali e testuali che hanno reso Paolo Conte un artista apprezzato in tutto il mondo. Un ritorno che è anche, inevitabilmente, evoluzione e ricerca continua; esplorazione di panorami musicali e parole che, come antiche trouvailles, oltre a dischiudere significati inusuali, si trasformano in suoni e in immagini pittoriche. L’avvocato astigiano fonde, in uno swing di rara eleganza, jazz, canzone d’autore, richiami latinoamericani.

20:05 28/08

di Redazione

Commenta

La showgirl Lisa Fusco si fa male durante la “spaccata” a “Mezzogiorno italiano”

ROMA. Nel corso del format di Raiuno “Mezzogiorno italiano” la showgirl napoletana Lisa Fusco (nella foto) è stata invitata dalla conduttrice Arianna Ciampoli a fare la sua famosa “spaccata” con i tacchi, in cui si era già esibita diverse volte in altri show. Ma qualcosa è andato storto e la Fusco è rimasta a terra senza potersi rialzare. La conduttrice, che era già ai saluti finali, ha quindi chiuso in fretta e furia la trasmissione e ha chiamato aiuto mentre la telecamera sfumava in nero le immagini.

17:39 28/08

di Redazione

Commenta

Michele Placido, Manuela Zero e tanti altri ospiti a “Notti d’artista tra la terra e il mare”

SANT’AGNELLO. “Notti d’artista tra la terra e il mare”: questo il titolo delle attesissime manifestazioni in programma a Sant’Agnello per tutto il week end a seguire. Dopo l’escursione in barca che vedrà gli aderenti apprezzare le bellezze paesaggistiche del territorio dalla costa peninsulare, sabato 29 e domenica 30 agosto la romantica terrazza sul mare del Rione dei Cappuccini si farà da sfondo ad una corposa kermesse capace di ospitare artisti di livello nazionale. Ad arricchire l’evento di sabato alle ore 21:00 il concerto dei “Why & Not” - dieci anni di carriera, due dischi alle spalle - che presenteranno, in un coinvolgente concerto live, il loro ultimo lavoro “Una storia bellissima”. Domenica sera poi, grande attesa per Manuela Zero e Michele Placido (nella foto) che si esibiranno sul palcoscenico della Marinella. Manuela Zero, attrice e showgirl originaria di Sant’Agnello che ha partecipato come finalista al programma RAI di Raffaella Carrà ed è tra le protagoniste dell’ultimo film di Pieraccioni, aprirà lo spettacolo ballando e cantando tre pezzi del repertorio napoletano e riservando al pubblico presente uno speciale finale a sorpresa per poi lasciare il palcoscenico ad un grande maestro del teatro italiano: Michele Placido. L’attore nel suo recital “Serata d’onore” darà voce a poesie e monologhi di grandi personaggi come Dante, Neruda, Montale, D’Annunzio ma anche grandi autori napoletani come Salvatore Di Giacomo ed Eduardo De Filippo. Ad accompagnare Michele Placido in questo viaggio poetico-musicale saranno Gianluigi Esposito e Antonio Saturno che interpreteranno le più belle canzoni napoletane di sempre fino all’indimenticabile Sergio Bruni. Il tutto sarà condito dagli odori e dai sapori degli chef degli alberghi peninsulari, la cui cucina, rinomata in tutto il mondo, sarà coprotagonista di questo week end tra gli stand allestiti nel nuovo Rione Cappuccini. A presentare l’evento la coppia composta da Gigi Maresca e Nino Lauro volti peninsulari di “Eduardo” (canale 653 del digitale terrestre) format di punta degli eventi culturali in Campania e dal 1 giugno visibile in tutto il mondo, che sarà presente con le sue telecamere per riprendere l’evento con la regia del direttore di rete Pino Ecuba. Le due serate saranno in onda anche in FM grazie alla partnership di Radio Amore Napoli diretta da Luigi De Simone (FM 90.8 e streaming su radioamorenapoli.it) che seguirà live le serate di sabato 29 e domenica 30 agosto con gli speaker Marco Pesacane e Costanza Martina Vitale. “Notti d’artista tra la terra e il mare” è il prodotto di una grande sinergia che vede la direzione artistica della Musiciens con Salvatore Piedimonte e la direzione tecnica della Kartesio di Tony De Martino, insieme al Comune di Sant’Agnello, in particolare il Sindaco Piergiorgio Sagristani e l’Assessore al Turismo e agli Spettacoli Giuseppe Gargiulo.

14:05 28/08

di Redazione

Commenta

Tassisti napoletani al cinema pagando il biglietto con il 50% di sconto

NAPOLI. Tassisti napoletani al cinema a metà prezzo. È la particolare promozione che la società di distribuzione cinematografica Entertainment Company s.r.l. lancia a partire da domani - venerdì 28 agosto - in occasione dell’uscita nelle sale italiane di  “Taxi Teheran” interpretato e diretto da Jafar Panahi. Per tutto il periodo di programmazione, all’America Hall e al Filangieri di Napoli, tutti gli operatori del servizio pubblico potranno, esibendo copia della licenza o semplicemente un qualsiasi documento che ne attesti la professione, accedere in sala con un biglietto scontato del 50 per cento. «È un’iniziativa – sottolinea Luigi Grispello, presidente Agis Campania - che dedichiamo ad una categoria di lavoratori strategica nella nostra città e non solo». Un film documento acclamato in tutto il mondo e osannato dalla giuria dell’ultimo Festival Internazionale di Berlino. Darren Aronofsky, Presidente della giuria del Festival di Berlino 2015, nel premiare il regista Jafar Panahi con l’Orso d’Oro (miglior film del 2015) ha rimarcato l’importanza di quest’opera e la grandissima ispirazione del regista che “invece di lasciarsi pervadere dalla collera e dalla frustrazione per le condizioni del suo Paese, ha scritto per il grande schermo una lettera d’amore, dedicando all’Iran un film colmo d’amore per la sua arte, la sua comunità, il suo pubblico...». Il primo film che il regista iraniano ha girato, da solo e in esterni dal 2010, piazzando la telecamera sul cruscotto del suo taxi e mettendosi alla guida, attore, per le vie di Teheran; questo nonostante il divieto di girare impostogli dal regime. Nel taxi guidato dall'inesperto autista Jafar Panahi scendono e salgono donne, uomini, ricchi e poveri, delinquenti e gentiluomini, raccontando tra risate e emozioni, l'Iran di oggi, realizzando così un ritratto inedito della capitale iraniana.

13:54 27/08

di Redazione

Commenta

Al Tempio di Nettuno ultimo appuntamento con “Dal mito a più Infinito”

PAESTUM. Gran finale a Paestum, al Tempio di Nettuno, per l’applaudita rassegna teatrale “Dal mito a più Infinito”, ideata da Sarah Falanga (nella foto) dell’Accademia Magna Graecia con il supporto di Marina Cipriani del Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Giunta alla quinta edizione, collezionando favore e successo di critica e pubblico, la kermesse teatrale in programma questa estate nell’area del santuario meridionale, ha rappresentato un appuntamento culturale unico ed “originale” per stile ed ambientazione. Offrendo vita ad una tradizione teatrale capace di alimentare un turismo culturale in grado di coinvolgere numerosi operatori della formazione e dello spettacolo, la manifestazione , tra attorialità pura e gusto per la storia, venerdì alle ore 21.30, ancora nel Tempio di Nettuno, si concluderà con il lavoro “La Festa greca dei Poseidonati”. 

20:21 26/08

di Redazione

Commenta

“Estate all’ippodromo di Agnano”, sabato la sagra della fresella al pomodoro

NAPOLI. Prosegue anche sabato 29 agosto “Estate all'Ippodromo di Agnano” con la sagra della fresella al pomodoro e assaggio omaggio per tutti i paganti (ingresso 5 euro, bambini gratuito). Il via dalle ore 19.00 fino a mezzanotte con corse al galoppo, mercatini, giochi e spettacolo animato dai personaggi di Radio Marte con musica, cabaret, djset e volti noti della canzone e della tv, trasmesso in diretta sulle emittenti Radio Marte e Tv Luna, media partner dell'ippodromo. Ospiti musicali della serata sono: Stefano D'Orazio Dei Vernice con il cd "Ci vediamo all'inferno"; dal talent Rai "The Voice of Italy" arriva Manuel Foresta (nella foto) con il disco "Colori primari"; e ancora il gruppo Rete Co' Mar con "Tutti fuori" e Frankie Dax con il singolo "Il primo amore". Gadget, animazione e dj set con gli artisti di Radio Marte, Gigio Rosa, Peppe Accardo e Luciano De Santis. Per i bambini, parco giochi, passeggiate su pony, playground e animatori. Accesso libero in ippodromo ai bambini con bici, pattini e pallone per giocare nei giardini del parco. Punti gastronomici, birra artigianale, pizzeria con forno a legna (pizza e bibita 5 euro); snack bar "di corsa da mimì" (menu bambino 3 euro); servizio di ristoro sulla terrazza del roof garden 'Partenope' con vista sulle piste da corsa: parco verde attrezzato; ampio parcheggio. Inizio corse al galoppo ore 20.00.

16:48 26/08

di Redazione

Commenta

Anastacia, tutto pronto per il concerto di venerdì al Palapartenope

NAPOLI. C’è grande attesa a Napoli per il concerto di Anastacia (nella foto di Simone Di Luca) che approderà venerdì al Palapartenope. Sarà proprio l’arena di Fuorigrotta ad ospitare lo show della star americana. «Con questo show trasmetto tutta la mia energia ed il mio ottimismo», ha confidato la popstar. Oltre 85 milioni di dischi venduti, arriva con il suo “Resurrection Tour” pronta a proporre un’irresistibile miscela di pop, soul e rock che lei stessa ha ribattezzato “Sprock Sound”. «Mi paragonano alle cantanti nere per la mia inclinazione a cantare canzoni piene di soul, negli anni mi sono ispirata ad artisti talentuosi come Aretha Franklin, Barbra Streisand, Elton John - continua la cantante - amo tutta la musica, e il mix di soul, rock e pop credo che rifletta tutti i miei gusti. Questo tour in giro per il mondo mi ha dato enormi soddisfazioni e sono felice di chiuderlo a Napoli, città fantastica dove si vive di musica», precisa. «Non c’è saluto migliore per un finale di tour che averlo proprio da Napoli, una tra le città più energiche e passionali che abbia mai conosciuto». «Dopo Ramazzotti e Kekko dei Modà mi sarebbe tanto piaciuto duettare con Pino Daniele, la passione che metteva nei suoi brani era unica», ha concluso. Appuntamento dunque per venerdi al Palapartenope, ci sarà da divertirsi con la star americana.

16:31 26/08

di Redazione

Commenta

Il pastificio Faella da giovedì a “Expo 2015” con Intesa Sanpaolo

MILANO. Giovedì 27 agosto, alle 14,30, appuntamento in Expo Milano 2015 con il Pastificio Faella, azienda di Gragnano che vanta una tradizione secolare di autentica pasta Made in Italy, marchiata dalla Comunità Europea come prodotto IGP. L’azienda sarà ospite di Intesa Sanpaolo, Official Global Banking Partner della manifestazione, all’interno di “The Waterstone”, lo spazio espositivo della Banca in Expo 2015: una struttura su due piani di 1.000 metri quadri, realizzata con materiali interamente ecologici e riciclabili e animata ogni giorno con allestimenti multimediali, opere d’arte e un palinsesto di oltre 250 eventi per famiglie e imprese. Al programma artistico e culturale, nei 184 giorni dell’Esposizione Universale la Banca affianca l’iniziativa “Ecco la mia impresa”: 400 piccole e medie imprese, espressione del made in Italy d’eccellenza, selezionate con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo - Food, Fashion, Design e Hospitality – avranno l’opportunità di essere ospitate da Intesa Sanpaolo e di avere un’importante visibilità nel Waterstone, utilizzandone per un giorno gli spazi per presentarsi ai visitatori con esposizioni di prodotti o proiezione di filmati, oppure per incontrare buyer e investitori internazionali in eventi riservati. 

 

18:09 25/08

di Redazione

Commenta

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano