Lunedì 21 Maggio 2018 - 11:07

Da Sorrento una pizza dedicata alla futura moglie del principe Harry

E’ dedicata a Meghan Markle, la giovane attrice che andrà in sposa sabato al principe Harry, la pizza che porterà il suo nome: duchessa Meghan. A crearla è stato Pasquale Langellotti, il maestro pizzaiolo di "Basilico Italia" a Sorrento. Negli ingredienti troviamo un pizzico di peperoncino, perché la coppia emana tanta passione. Poi alimenti molto graditi sia agli inglesi che agli americani: bacon, cipolle, quelle rosse di Tropea, uova, pomodori secchi e un pizzico di fiordilatte dei Monti Lattari, per suggellare l'antica amicizia tra i sorrentini e gli inglesi. Pasquale la metterà in carta anche per il pubblico inglese, che da sempre preferisce Sorrento per le sue vacanze e, spesso, la sceglie anche per sposarsi: sono moltissimi, infatti, i matrimoni officiati in città. Il pizzaiolo di “Basilico Italia” lancia anche un invito, nella speranza  che la coppia reale accetti e venga a trascorrere una vacanza a  Sorrento: "Noi saremmo davvero felici di far assaggiare alla giovane coppia la pizza “duchessa Meghan" dice un po' imbarazzato ma raggiante Pasquale Langellotti. Chissà che quanto prima non arrivino davvero. Come in passato era solita fare la sorella della nonna di Harry, Elisabetta d'Inghilterra, la principessa Margaret, contessa di Snowdon, che amava alloggiare presso l'Excelsior Vittoria di Sorrento. E poi, si sa, Meghan ama molto la Costiera di cui ha già visitato, con grande soddisfazione, Sorrento, Capri, Positano, Amalfi e Minori.

11:34 16/05

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica