Domenica 16 Dicembre 2018 - 12:44

Estate 2015: "Marina di Ravello" diventa realtà

Alle soglie della nuova stagione turistica, la Costiera Amalfitana si appresta a vivere una nuova importante sfida turistica e un'occasione di sviluppo per il territorio facendo leva sulla nautica da diporto. Promotore dell'iniziativa il giovanissimo Filippo 
Lamberti Ferrara, il quale, facendo tesoro dell'esperienza maturata con la realizzazione degli ormeggi di Marina di Minori e la creazione del lido sempre a Minori, "Chalet de Mar", ha nei giorni scorsi dato vita al progetto "Marina di Ravello", nella splendida conca di Marmorata. Il progetto promosso da Lamberti, rappresentante dell’impresa Boat Service di Maiori, consente un nuovo sistema di ormeggio di ultima generazione eco-compatibile, che garantisce nel contempo il pieno rispetto dell'ambiente sottomarino e la massima sicurezza delle imbarcazioni, paragonabile a quella portuale.  I servizi proposti da Lamberti, già coordinatore del Porto di Maiori negli anni 2013 e 2014, sono molteplici e vanno dal traghettaggio, alla vigilanza, dall'assistenza all'ormeggio alla  energia elettrica e la disponibilità di acqua dolce per il lavaggio delle imbarcazioni. Inoltre, grazie alla collaborazione con l'Hotel Marmorata sarà possibile effettuare l'imbarco e lo sbarco direttamente dalla piattaforma a mare della struttura alberghiera consentendo così ai diportisti la possibilità di parcheggiare automobili e moto. L'iniziativa rappresenta un’importante opportunità di occupazione lavorativa per i tanti giovani della Costiera assunti dalla Boat Service per la realizzazione del progetto.

20:52 25/05

di Redazione

Commenta

Agifar Napoli, campagna di informazione sulle cefalee

Domenica 24 maggio, il Centro Commerciale di Acerra, "Il Rubino", ha ospitato i soci dell'Agifar Napoli, Associazione Giovani Farmacisti, in occasione della giornata nazionale sulla prevenzione sulle cefalee. L'iniziativa portata avanti dalla Federazione Nazionale delle Agifar Provinciali, promossa dall'Agifar Umbria, ha visto il coinvolgimento di moltissime sedi dislocate sul territorio nazionale (Umbria, Cosenza, Napoli, Reggio Calabria, Caserta, Liguria e Brindisi) ed è stata patrocinata dalla SISC, Società Italiana per lo Studio sulle Cefalee.
L'Agifar Napoli ha aderito con l'obiettivo di sensibilizzare e informare la cittadinanza sulla patologia. Tutta la mattinata l'Agifar Napoli , con i soci Giuseppe Fusco e Lucio Marcello Falconio, ha dato informazioni ai visitatori del centro commerciale "il Rubino" distribuendo anche volantini esplicativi sui diversi livelli e gradi della malattia. A conclusione dell'iniziativa il dott.Giuseppe Fusco ha dichiarato: "Oggi grazie all'ospitalità del Centro Commerciale di Acerra, nonostante il meteo ostile, siamo riusciti a fare un'opera di informazione che ha prodotto ottimi risultati. Il primo certamente è stato verificare con soddisfazione che le persone fermate hanno accolto con piacere l'iniziativa e che i più interessati sono risultati essere coloro i quali effettivamente hanno fastidi derivanti da mal di testa persistenti. Alcuni di loro sembravano all'inizio scoraggiati e quasi disillusi nel poter trovare una risoluzione al problema. Vedere le loro espressioni più distese dopo aver dato loro qualche informazione, ha ripagato il nostro appieno l'impegno domenicale. Ulteriore risultato, non meno importante, è stato quello di avvicinare al paziente/cliente la figura del Farmacista Italiano Moderno, anche solo per dare informazioni attraverso iniziative di questo tipo".

20:49 25/05

di Redazione

Commenta

Astroni, visita al parco e degustazioni gratuite

Si svolgerà domenica 24 maggio con inizio alle ore 9.30 nella riserva naturale del Parco degli Astroni ad Agnano, la manifestazione ambientalista  e culturale   denominata “UNA GIORNATA GRATUITA  NEL PARCO DEGLI ASTRONI, RISERVA NATURALE DELLO STATO”, in concomitanza con parchi aperti del WWF. Giunta alla sua XII edizione l’importante  avvenimento, organizzato dall’associazione socio-culturale l’OSSERVATORIO FLEGREO presieduta dal Dott. Claudio Ciotola si inserisce in un più  ampio contesto di attività protese alla valorizzazione dell’ambiente ed alla conoscenza delle tradizioni locali. La manifestazione inizierà alle ore 9.30 con inizio delle visite guidate nella riserva del Parco degli Astroni a cura del WWF, seguira subito dopo alle 10,15 la Santa Messa, celebrata all’interno del parco. Inoltre, è stata predisposta una mostra fotografica che racconta attraverso le immagini la storia del quartiere di Pianura e del Beato Don Giustino Russolillo fondatore dei Vocazionisti e Pianurese doc, a cura del Prof. Gianni Palmers. Saranno esposti i lavoretti con tematica ambientale dell’Istituto le Villette della famiglia Fontana. Non mancherà la presenza dell’associazione Pianura verde, che presenterà quanto fatto sul territorio a salvaguardia dell’ambiente e non solo. Per i piu’ piccolini ci saranno spazi di animazione a cura della Fantasy Party Animation e Zaky Animazione. Seguirà poi, dopo un aperitivo offerto da Spio abbigliamento, una degustazione dei prodotti tipici locali, la rinomata pizza con il pomodoro e la pizza con la scarola, cotta con il metodo tradizionale nel forno a fascine a cura dell’Antico Forno. Un ritorno al passato con gli gnocchi al ragù del ristorante Basilio 1960, preparati con l’antica tradizione della ricetta di zia Pascalina. Assaggi di bocconcini e treccie di mozzarella preparate dai maestri casari del caseificio Don Giustino. Il tutto inebriato dai vini della cantina Astroni dei fratelli Varchetta, prodotti con le uve dei terreni circostanti il cratere. Dopo la lunga passeggiata, non mancherà la possibilità di un esame barapodometrico del piede gratuito (Zungri ortopedia).

 L’iniziativa tende a far conoscere sempre più il parco degli Astroni alla cittadinanza napoletana e particolarmente a quella della zona flegrea . Il bellissimo e caratteristico polmone di verde deve diventare una meta abituale dei napoletani che devono però , e qui l’aiuto del WWF è determinante per imparare a rispettare l’ambiente , ad amarlo , a saperlo conservare. L’iniziativa ha il patrocinio della Regione Campania,  dell’amministrazione comunale e dell’Associazione della Stampa Flegrea. L’evento sarà ripreso dalle telecamere di Telecapri event a cura di Mario Orlando.

 

12:33 24/05

di Redazione

Commenta

Dietrofront di Sara Tommasi: «Innamorata dell'avvocato Diprè, me lo sposo»

«Sono ancora innamorata dell'avvocato Dipré. Me lo sposerò». Dietrofront di Sara Tommasi in un video, postato sul profilo Facebook del “promesso sposo", dopo che ieri, sempre in un filmato, aveva annunciato l'annullamento delle nozze. «Sappiate che a Montecarlo - per il matrimonio - il 10 giugno io ci sarò e ci sarà anche Diprè». La showgirl respinge al mittente tutte le «maldicenze che dicono su di noi», quelle «che dicono che noi siamo drogati». «Non usiamo droghe perciò non montatevi la testa» avverte Sara Tommasi, spiegando di aver fatto degli errori perché «nei video eravamo troppo addormentati: ci staremo più attenti». «Diprè mi ha aiutato in tutto - conclude - anche nella mia nascita come diva altrimenti non sarei nulla in questo momento».

 

 
 

13:51 23/05

di Redazione

Commenta

De Giovanni agli Incurabili

Maurizio de Giovanni nel cortile degli Incurabili con  "I ventri di Napoli".  Domani alle 18 la  Fondazione Premio Napoli e l’Istituto Sdn di Ricerca e Diagnostica Nucleare, fanno tappa nell’Ospedale di Santa Maria del Popolo degli Incurabili. Stavolta l’incontro/confronto tra umanisti e scienziati sarà dedicato a “I ventri di Napoli”, un tema da sviscerare in senso metaforico e non che sarà affrontato dallo scrittore Maurizio De Giovanni e da Gennaro Rispoli, primario di Chirurgia all’Ospedale Ascalesi e presidente dell’associazione “Il Faro di Ippocrate”, che si “prende cura” del Museo delle Arti Sanitarie all’interno del complesso degli Incurabili. E sarà, “anche una bella occasione per ripercorrere una storia di luoghi partenopei (il ‘vecchio’ Policlinico, gli Incurabili), di figure avvolte nella leggenda, di pratiche e metodi, di emergenze sanitarie”, come evidenzia Gennaro Carillo, che con Marco Salvatore, direttore scientifico dell’Istituto SDN e Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli, è stato l’ideatore della rassegna.Il tema dei ventri di Napoli sarà declinato in senso letterale dal chirurgo Gennaro Rispoli, appassionato storico della medicina (da anni ricostruisce un’affascinante storia di Napoli attraverso i luoghi del dolore e della cura) e direttore del Museo delle Arti Sanitarie, ed in senso metaforico, da Maurizio De Giovanni, che ai ventri di Napoli, ossia ai margini materiali e morali della città, ha dedicato due serie di romanzi assai fortunate: quella del commissario Ricciardi, ambientata negli anni trenta, e quella, di ambientazione contemporanea, dei “Bastardi di Pizzofalcone”. In particolare nell’ultimo capitolo della serie di Ricciardi, “In fondo al tuo cuore”, il ‘vecchio’ Policlinico di Piazzetta Miraglia, a pochi passi dalla Farmacia degl’Incurabili, è teatro del delitto sul quale indaga il commissario. E la medicina gioca un ruolo fondamentale nell’intero romanzo.

E se una buona cucitura è essenziale alla riuscita sia di un’opera letteraria sia di un intervento chirurgico, stavolta il contrappunto visivo dell’incontro non poteva che essere affidato alla Sartoria Cesare Attolini, sinonimo di eleganza maschile a partire dal 1930, quando il capostipite della Casa, Vincenzo, impose al mondo della moda, allora dominato dagli inglesi, la giacca destrutturata alla napoletana. È appena il caso di ricordare che sono di Attolini gli abiti di Tony Servillo/Jep Gambardella nel film premio Oscar “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Al termine dell’incontro sarà possibile visitare la Farmacia degli Incurabili e il Museo delle Arti Sanitarie.

 

19:50 22/05

di Redazione

Commenta

“Spicchi d’Autore”, ecco la pizzeria-gourmet

NAPOLI. Oggi, a partire dalle ore 13, apre in via Gino Doria 81 a Napoli, nel cuore del Vomero, “Spicchi d’Autore-Pizzeria gourmet”, un nuovo concept di ristorazione incentrato sulle tipicità campane di qualità. Ideatrice del progetto è la “Vecchi Fornelli S.r.l.” con la consulenza marketing di Giuseppe Gargiulo.
Tanti gli elementi di appeal di questo originale progetto gastronomico. Innanzitutto la pizza, che verrà proposta a spicchi per consentire di effettuare un percorso personalizzato di degustazione. Ai comandi del banco pizzeria sarà Mimmo Esposito (nella foto), giovane ma già con tanti anni di esperienza al suo attivo. Altro punto di forza di “Spicchi d’Autore” saranno i fritti aristocratici napoletani realizzati secondo le ricette originali del ’700 e firmati dal maestro monzù Gerardo Modugno, per oltre quarant’anni in attività presso palazzi nobiliari e circoli prestigiosi di Napoli. Ulteriore motivo di attrazione sarà la presenza in carta dei dessert realizzati dal noto maestro Sal De Riso, pasticciere dell’anno nel 2010 e creatore dell’imitatissima torta “ricotta e pere”. Partner del progetto il birrificio Angelo Poretti, presente con l’intera gamma di birre tra cui anche la stagionale 7 luppoli. Fiore all’occhiello, poi, la nuovissima birra champagne 10 luppoli, prodotta per Expo 2015 e disponibile in anteprima presso “Spicchi d’Autore”.

16:37 21/05

di Redazione

Commenta

La cantautrice Micaela Tempesta al Dejavù ArtAppArt

Continuano i live del venerdì proposti dal Dejavu’ArtAppArt e  nella serata del 22 maggio ci sarà la giovane cantautrice napoletana Micaela Tempesta che proporrà un concerto intimo e intimista che vedrà l’artista sola con la sua chitarra. Le canzoni di Micaela sono momenti di vita rubati alle persone che incontra, fotografie in musica e inevitabilmente il ginepraio di emozioni che Napoli può generare in ogni artista a cui da i natali. Della sua città conserva il tumulto e la mancanza di riposo che racconta nei delicati ma graffianti intrecci di note sospese tra la poesia e la realtà.  Durante il live proporrà brani come “Mi perdi” ( https://www.youtube.com/watch?v=R52ayF8sEa8)  una ballata dolente  in cui grandi protagonisti sono il tempo e lo spazio che sembrano decidere o almeno sapere cosa fare  della sorte di una storia d’amore: “il tempo prima ci avvelena e poi medica/in un corpo sano ogni ferita rimargina” , e “Favole” in cui il tono si fa più deciso e disincantato e la cantautrice esorta ad aprire gli occhi sulla realtà senza dimenticare però di andare avanti con determinazione.  Il live, organizzato dalla Danì eventi sarà seguito dal Dj Set Raf Parola & Homeboys (  by Patatrack)


 

Ore 22 Micaela tempesta in concerto

a seguire Patatrack presenta:
Dj Set Raf Parola & Homeboys

Dejavu’ ArtAppArt Brasserie via Campi Flegrei, 1 Pozzuoli

Ingresso libero

Info e prenotazioni: 081 526 5902

16:24 21/05

di Redazione

Commenta

“The Voice of Italy”, ecco i quattro finalisti di mercoledì

MILANO. Fabio Curto, Thomas Cheval, Carola Campagna, Roberta Carrese, sono i quattro finalisti che si contenderanno il titolo durante l’attesissima finale di “The Voice of Italy” condotta da Federico Russo in onda mercoledì 27 maggio in prima serata su Raidue. Roby e Francesco Facchinetti, J-Ax, Noemi e Pelù hanno messo a confronto le ultime 2 Voci del proprio team attribuendo, dopo ciascuna esibizione, 60 punti al talento preferito e 40 punti all’altro. Il loro punteggio, sommato al risultato del televoto, ha stabilito il nome dei finalisti. Un’avvincente sfida che ha visto le 8 voci in gara cimentarsi non solo in una cover ma anche in un brano inedito. Hanno lasciato il programma Keeniatta (Desirie Beverly Baird, nata a Germiston in Sudafrica, vive a Ischia), Sara Vita Felline (Matino, Lecce), Ira Green (Arianna Carpentieri di Villaricca) e Sarah Jane Olog (Rimini).

14:54 20/05

di Redazione

Commenta

Giovani talenti per "Moda all'ombra del vesuvio"

Torna il prossimo sabato 23 maggio l’evento glamour più atteso dagli amanti del fashion: MODA ALL’OMBRA DEL VESUVIO, il rinomato premio per giovani stilisti organizzato dalla Associazione Piazza di Spagna guidata da Annabella Esposito.

L’evento e’ patrocinato dalla Camera di Commercio di Napoli, Confartigianato di Napoli, ufficio regionale per la Campania e comune di Ercolano.

La manifestazione vedrà protagoniste in passerella le  creazioni di giovani stilisti e sarti iscritti o diplomati a scuole e accademie di moda di tutta Italia. Alla kermesse parteciperanno inoltre noti atelier e stilisti di fama internazionale.

Gli abiti in concorso saranno valutati e giudicati da una giuria di esperti che andranno ad attribuire i seguenti premi:

Premio Migliore Scuola , a cui partecipano:

  1. S.P.M. “Bassolino” Accademia di moda e design – Casoria
  2. Accademia moda Maria Mauro –Na
  3. Liceo artistico Degni Torre del Greco – Na ( settore orafo)
  4. Ipia abb. e moda olga fiorini – Busto Astirzio
  5. Ist. Ferraris  Marigliano – Na

Da quest’anno il concorso e’ aperto anche ai giovani e alle scuole che hanno settore orafo.

Il vincitore di questa categoria riceverà una targa e una giornata presso la maison Valentino a Roma.

Premio giovani talenti della moda

A cui partecipano i giovani iscritti alle scuole di moda. Al vincitore andrà uno stage formativo presso una rinomata maison di moda di fama internazionale.

Saranno in gara gli studenti delle seguenti scuole:

  1. ist. di moda burgo pescara
  2. s.p.m. bassolino accademia di moda e design casoria –na
  3. ist. stat. d’istruz. sup. caravaggio san gennaro vesuviano – na
  4. ipam idea professionale alta moda pomigliano d’arco – na
  5. ist. istruz. sup. francesco degni torre del greco – na
  6. ist. prof. per ind. e art. “g. marconi” giugliano in campania – na
  7. ist. sup. g. ferraris marigliano – na
  8. liceo artistico  francesco degni torre del greco – na (settore orafo)

premio  giovani talenti della moda riservato ai diplomati anche questi vinceranno uno stage formativo

  1. andrea fanton
  2. ilia paterno’
  3. claudia d’andrea
  4. vincenzo bocchetti

Presentano la serata : Paola Mercurio e Gianni de Somma

coreografie moda : Stefania Maria

audio e luci : Sasa’ G iglio

fotografia : Salvatore V aro

trucco: Loredana Palomba

Parrucco : scuola di formazione professionale Delta Torre del greco

Ha collaborato alla realizzazione dell’evento: Roberta di Tuoro

Ospite d’onore:  Ferdinand .

Lo stilista Ferdinando Borrelli, in arte Ferdinand presenterà nell’ambito della manifestazione una sua collezione di abiti.

giuria:

  1. Anna Guarda
  2. Luigi di Domenico
  3. Vincenzo Casapulla
  4. Germano Reale
  5. Enrico Inferrera
  6. Angela Orabona
  7. Giuseppe Miranda
  8. Susy Sposito
  9. Gennaro Scardamaglio
  10.  Sara Lubrano
  11.  Linda Suarez o Ferdinando Borrelli o Giorgio Attanasio ( Pink Life)
  12. Rosalba rotondo
  13.  Lello Pagnotta
  14. Alessio Visone
  15. Domenico Sannino
  16. Manrico Martella

Media Partner: Pink Life Magazine

Il noto fashion magazine Pink Life diretto da Linda Suarez pubblicherà uno shooting fotografico con gli abiti del vincitore del concorso su un numero del giornale, ormai considerato il più importante giornale di moda del Mediterraneo.

Nel corso delle varie  edizioni  sono stati svolti stage presso le seguenti case di moda:

  1. Valentino
  2. Curiel
  3. kiton
  4. alba chiara di susy sposito
  5. germano reale
  6. vincenzo casapulla
  7. anna guarda
  8. luigi di domenico
  9. pinu’ couture
  10. alessio visone

Ospiti: le  allieve dell’istituto ilaria alpi carlo levi di Scampia che hanno svolto un corso di sartoria durante le attività didattiche durante quest’anno scolastico.

Un riconoscimento sarà attribuito anche agli allievi delle scuole orafe partecipanti.

Ulteriori riconoscimenti: il ditale d’oro e l’ago d’oro saranno assegnati da una giuria tecnica di giornalisti di moda.

Sponsor : Decoration Pasquale Morra Angri

13:32 20/05

di Redazione

Commenta

Il panathlon premia i genitori degli atleti

Sono già oltre quaranta le società, scuole e federazioni che hanno aderito all’iniziativa “Il Panathlon premia i genitori”, promossa dal Panathlon Club di Napoli e del Panathlon Club Pavia,  in ossequio alle regole del gemellaggio in vigore tra le due sezioni. L’iniziativa nasce come atto di riconoscenza nei confronti dei genitori che, impegnando tempo e risorse, accompagnano con assiduità i figli negli impianti sportivi  e si rendono disponibili a collaborare con gli altri genitori e con gli istruttori per agevolare l’attività e la frequenza ai corsi da parte dei ragazzi, in linea con i valori promossi dalla carta dei doveri dei genitori nello sport edita dal Panathlon International.

Saranno centinaia i genitori che parteciperanno, quindi, alla cerimonia di premiazione dell’iniziativa, che è in programma il prossimo 30 maggio al PalaBarbuto di Napoli, organizzata da Giovanni Del Forno, delegato del Panathlon Club di Napoli presieduto da Domenico di Martino, con il patrocinio del Comune di Napoli, del Comitato Coni della Campania e di Napoli e con l’aiuto di numerosi sponsor che saranno presentati in occasione di una conferenza stampa che si terrà il 25 maggio, alle ore 12 a palazzo San Giacomo nella sala Pignatiello (terzo piano), per illustrare i dettagli dell’evento.

13:29 20/05

di Redazione

Commenta

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)