Giovedì 16 Agosto 2018 - 0:51

"Art Nouveau-Liberty" tra Napoli e Parigi

ART NOUVEAU - LIBERTY

 

Una mostra degna di nota quella messa in scena dall’Istituto Isabella d’Este-Caracciolo di Napoli nella Mediateca Andrè Malraux dell’Institut Francais Grenoble di via Crispi per ben due settimane. “Art Nouveau-Liberty, Made in Naples- Made in Paris” è il nome del progetto espositivo che ha affascinato centinaia di visitatori, tra studenti e cittadini, italiani e stranieri, appassionati di arte e moda.

L’I.S.I.S. Isabella d’Este Caracciolo, trainato dall’energia e l’impegno costanti del suo Dirigente Scolastico, la dott.ssa Giovanna Scala, è un punto di riferimento istituzionale nella realtà metropolitana di Napoli e un asse di interscambio culturale per i contesti sociali dei quartieri di appartenenza. Da quattro anni l’istituto vive l’esperienza del Made in Naples, grazie al progetto URBACT a livello europeo: le città italiane sono tra le principali partecipanti del programma e nelle diverse edizioni del programma decine di città, fra cui Napoli, hanno preso parte alle attività di scambio promosse dal programma URBACT, grazie alla quali sono stati promossi piani locali di promozione di uno sviluppo urbano sostenibile sotto il profilo economico, ambientale e sociale. “La didattica innovativa proposta dall’Istituto – ha spiegato la dott.ssa Giovanna Scala – ha come fine ultimo la realizzazione di un nuovo codice visivo e interpretativo per una produzione di artigianato colto e raffinato che sia di ispirazione alle aziende del settore. Gli studenti hanno analizzato il periodo liberty francese, costruendo un codice visivo che ha permesso la realizzazione dei prodotti esposti nella mostra Art Nouveau - Liberty”.

Un lavoro di strutturazione e design che ha permesso la realizzazione di abiti e accessori in stile Liberty rivisitato in chiave moderna, sposando una filosofia che vede lo stile di fine ‘800/inizio ‘900 arrivare sino ai giorni nostri; ma anche la realizzazione di un abito in perfetto stile Liberty (abito storico) perchè sebbene sia fondamentale stare al passo coi tempi, è fondamentale avere una salda conoscenza del passato. L’abito storico e alcuni degli abiti rivisitati, con annessi accessori, sono stati esposti al Grenoble dal 7 al 18maggio. A conclusione di questo percorso, la tanto attesa sfilata di fine anno ad opera dell’Istituto, un evento che oramai i cittadini partenopei attendono ogni anno con entusiasmo.

La sfilata avrà luogo il 29 maggio alle ore 18e30 nella suggestiva cornice delle architetture in stile Liberty di Piazza Fuga al Vomero.

 

23:58 27/05

di Vera Muscerino

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli