Giovedì 24 Gennaio 2019 - 4:28

L'articolato programma di “Illumina la notte”

SAN MARTINO VALLE CAUDINA. Per l’undicesimo anno il Comune di San Martino Valle Caudina propone “Illumina la notte” un articolato programma (8 dicembre - 6 gennaio) di attività artistico-culturali ideato per animare il periodo del Natale ed incentivare il turismo. «Da sempre puntiamo sulla valorizzazione della cultura - dichiara il sindaco Pasquale Pisano - e al contempo delle nostre tradizioni. Nel nostro programma abbiamo voluto accostare l’arte contemporanea, con la personale e l’installazione di Sergio Fermariello e con le installazioni “Luninaria” di Giancarlo Neri, al Palio dei Catuozzi e alle cantine del gusto che caratterizzano fortemente la nostra filiera enogastronomica e quella tradizionale artistica del nostro paese». Sarà l’arte contemporanea ad aprire il programma, diretto artisticamente da Alessandro Capuano, l’8 dicembre; in piazza Europa sarà svelata l’istallazione artistica di Sergio Fermariello, “un cono d’acciaio, altezza 4 metri e 30, con un treno, di guerrieri tagliati laser, rutilanti e in piena coazione di volersi ripetere” alla presenza di Andrea Villani, direttore del museo Madre. Il programma prosegue presso il Villino del Balzo dove ci sarà l’inaugurazione della personale di Sergio Fermariello con Andrea Villani e le autorità locali. La giornata continua nel centro storico con l’Accensione delle istallazioni luminose “Luninaria” di Giancarlo Neri. Il paese durante tutti il periodo viene trasformato in grande presepe a misura d'uomo al cui interno saranno realizzate alcune scene di vita quotidiana e contadina. Nel vasto programma sono previsti diversi momenti musicali: il 9 sarà la volta della Rita Ciccarelli &Flowin Gospel che terranno un concerto in Piazza XX settembre; il 21 nella sala Consiliare l’Associazione Igor Stravinsky propone “InCanto di Natale” mentre il 22 Alessandro Tedesco si esibirà in concerto. Il 26 da non perdere il concerto di Marcello Colasurdo e Biagio De Prisco. Il 31 dalle ore 23.30 tutti in piazza Europa per il Concerto Fine anno –Vega 80 mentre il 1 gennaio l’apertura d’anno si farà al castello Pignatelli della Leonessa con il Concerto di Capodanno. Tanti anche gli appuntamenti enogastronomici come le cantine del gusto che si ripetono in più giornate e“Arte e Vino” una degustazione di vini e di prodotti tipici capace di stimolare tutti i sensi prevista il 23. Il Palio dei Catuozzi, caratterizza il Natale nel comune di San Martino Valle Caudina. I “catuozzi”, un tempo realizzati in tutti i comuni a ridosso dei monti, sono divenuti tradizione principale nel comune di San Martino dove da secoli vengono realizzate grandi pire di legno il 24 dicembre, accese prima delle funzioni religiose della Santa notte. Chiusura dell’evento con la grande calza della Befana domenica 6 gennaio.

21:59 7/12

di Roberta D’Agostino

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale