Domenica 24 Giugno 2018 - 8:43

“TuttoPizza”, tutto pronto per il salone internazionale alla Mostra d'Oltremare

NAPOLI. Sulla spinta di 4mila metri quadri di esposizione, 70 stand e 4 aree destinate ai vari aspetti dell'attività, nella Sala Italia dello storicizzato Teatro Mediterraneo, sono stati annunciati i temi  ed i numeri di “TuttoPizza”, il primo Salone Internazionale dedicato al mondo della pizza e al suo indotto. Una tre giorni di esposizione, che dal 23 al 25 maggio, vedrà in primo piano i fornitori di attrezzature, di forni, di servizi e di materie prime, pronti a porre in una straordinaria vetrina i propri prodotti e le ultime novità dell'importante settore. Moderata dalla giornalista Brunella Cimadomo, della “Bc Communication Services”, responsabile della comunicazione esterna di tutto l'evento, l'affollata conferenza stampa di presentazione, ha registrato la partecipazione del presidente della Mostra d'Oltremare, Donatella Chiodo, del consigliere delegato, Giuseppe Oliviero, del Presidente dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani, Sergio Miccù e del direttore dell'iniziativa, Raffaele Biglietto di TicketLab. Ed è stato proprio il presidente Chiodo nel suo intervento di apertura,  ad esprimere l'unanime consenso sulla manifestazione indicando la Mostra d'Oltremare come location ideale per questo innovativo Expo. “Il quartiere fieristico che presiedo- ha detto la prima donna giunta ai vertici della Mostra -  ben si associa a Tuttopizza in quanto ha tutte le carte in regola per mettere in risalto una tematica che caratterizza la nostra città”. E sempre sulla scia dell'entusiamo, a ribadire le velleità del primo Salone Internazionale della Pizza è stato  anche Oliviero. “Questo evento- ha detto il componente del Consiglio d'Amministrazione della Mostra d'Oltremare- anticipa di fatto i nostri obiettivi. Un programma, quello che abbiamo messo a punto per Tuttopizza, capace di esaltare l'intento comune di qualificare la Mostra come interporto reale per l'economia della nostra Regione”. Soddisfatto per i risultati raggiunti, Sergio Miccù, ha definito il prossimo Salone come un traguardo straordinariamente importante. “Dopo il disciplinare per la pizza Stg, dopo la missione per la pizza intesa come Patrimonio Unesco e dopo il nuovo record per la pizza più lunga del mondo - ha ribadito il Presidente dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani- Tuttopizza rappresenta un successo dal grande valore. Dopo aver portato la pizza in giro per il mondo da Parigi a Las Vegas, questo primo Expo Internazionale consacra al meglio tutto il nostro lavoro”. Dello stesso avviso, pure Raffaele Biglietto che ha parlato di volontà emotiva per una manifestazione che mira alla lunga durata. “Da Consulente di Marketing - ha sottolinenato il mumero uno della TicketLab- posso definire l'investimento fatto per questo Salone, finalizzato ad una scelta importante. Puntando sull'arricchimento del prodotto e su tutti i fattori, che nel tenere in considerazione il gusto dei consumatori, hanno condotto all' evoluzione della pizza diventata Gourmet, ritengo che Tuttopizza debba porsi come obiettivo quello di una crescita comune unitamente alla figura del pizzaiolo”.  Con  tante anteprime, tra cui quella dedicata alle Pizzerie Gourmet partner della Gma Specialità, con un ricco programma di degustazioni e con ampi spazi per la Birra Peroni senza glutine, le prove di abilità, i laboratori,  le esibizioni e le iniziative come la “PizzaUnesco Contest” promossa da Mysocialrecipe in collaborazione con Luciano PignataroWineBlog, l'attesa per Tuttopizza è quella delle grandi occasioni. Completata dall' “Area Pizza Show” dove si svolgeranno, tra l'altro, le selezioni per il 2° Master Pizzachef ed il Trofeo “Tuttopizza” presentato da Enzo Calabrese, la prima edizione della manifestazione destinata agli operatori professionisti Ho.re.ca, già alla vigilia, mostra le credenziali per un evento simbolo di una Napoli che cresce e si rimbocca le maniche nel segno di una tradizione antica capace di diventare business mondiale.       

Giuseppe Giorgio

 

 

14:38 21/05

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)