Lunedì 18 Febbraio 2019 - 0:18

“L’Amore ha i baffi blu”, il nuovo libro di Paolo Gisonna tra sentimenti e social network

“L’Amore ha i baffi blu”, il nuovo libro di Paolo Gisonna, si candida ad essere un indispensabile prontuario realizzato con stampanti a getto d’ironia, affinché chiunque possa immedesimarsi e riconoscere tutte le paranoiche esagerazioni che caratterizzano quotidianamente l’approccio con i like, le foto, i cuori, gli emoji, l’online, i messaggie, consecutio, i fatidici baffi blu. 

In questo manuale, ogni possibile situazione viene analizzata sia con gli schemi mentali femminili che con quelli maschili, con la divulgazione di dati scientifici  palesemente falsi che però si guadagnano la veridicità attraverso l’immedesimazione del lettore, con il riscontro di esperienze che accomunano un po’ tutti, senza distinzione di sesso o di età.

“L’idea nasce dalla realtà – ha spiegato Gisonna - dall’ascolto di tante storie similari tra le mie amicizie, fino al momento in cui mi sono reso conto di essere circondato da cuori catatonici, assuefatti ed impigriti dalla tecnologia”. 

Ma il distacco dello scrittore non risulterà assoluto e, inevitabilmente, finirà col rivelare anche i suoi disastrosi coinvolgimenti, a rimarcare il concetto che l’ironia è l’unica via d’uscita da “situazioni cardiache” apparentemente indecifrabili.  

L’introduzione alla lettura di questo ironico manuale passa attraverso la rivelazione di “una grande regola”, quella da non dimenticare mai soprattutto quando si utilizzano le moderne tecnologie, e cioè che non bisogna mai commettere l’errore di pensare con una testa che non sia la propria.

Altra peculiarità è l’utilizzo di un linguaggio perennemente in bilico tra varie generazioni, con la nascita di parole nuove per agevolare la lettura, come ad esempio la parola Snapp nella quale sono racchiusi tutti i Social Network e tutte le app di messaggistica. 

Un libro fortemente ironico insomma, ma che tendenzialmente potrebbe diventare uno strumento indispensabile per gli innamorati dell’era tecnologica. Come infatti ha più volte ribadito lo stesso autore: 

Il manuale può creare dipendenza e causare Affetti desiderati e non! Anche piacevoli”.

14:04 19/02

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno