Martedì 13 Novembre 2018 - 22:24

Costa di Licola, Foce Volturno e Lago Falciano arriva la sinergia con la Federico II

Firmato oggi l’accordo di collaborazione tra l’Ente Riserve Regionali “Costa di Licola – Foce Volturno” e Lago “Falciano” ed il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II per l’avvio di alcune attività finalizzate alla conservazione e gestione della biodiversità ed agroecosistema e valorizzazione delle produzioni locali.

Particolare attenzione alle specie in via di estinzione ed a quelle aliene. Soddisfatto il presidente il dottor Giovanni Sabatino da qualche mese è alla guida dell’Ente. “Questo è solo l’inizio di un proficua collaborazione con l'Università Federico II per affrontare le diverse criticità del territorio. In particolare la nostra attenzione si concentrerà anche sulla limitazione delle specie aliene e della loro interferenza negli habitat naturali e seminaturali”.

 "Sulla stessa linea il professor Luigi Esposito, docente di Gestione delle Risorse Naturali e dei Parchi che dichiara che da questa collaborazione nasceranno iniziative finalizzate ai programmi di ricerca, di trasferimento tecnologico e di formazione/divulgazione didattico scientifica negli agroecosistemi presenti".

Per l’area protetta si delinea sempre di più uno straordinario laboratorio di ricerca e sperimentazione scientifica, serbatoio di opportunità in termini di crescita economica e sviluppo dell’occupazione nell’ambito di una valorizzazione delle notevoli valenze ambientali di tutto il territorio.

 

20:37 22/10

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici