Il Natale è un momento di riflessione per tutti, un momento in cui si pensa a chi è più sfortunato di noi. Così la croissanterie di Frattamaggiore, Jiam Bake, ha deciso di regalare un po’ di gioia ai piccoli pazienti ricoverati al Pausillipon di Napoli, portando loro in dono cornetti farciti ed altri dolci per la colazione del giorno di Natale. Grazie all’Associazione La.Fra Olus, all’Associazione Genitori Insieme Onlus e all’Associazione Carmine Gallo Onlus, è stato possibile recarsi nel nosocomio napoletano per poter dare vita a questa splendida iniziativa. «E’ nostro dovere prenderci cura anche di chi non ha la possibilità di poter trascorrere le festività natalizie a casa propria, – hanno dichiarato i proprietari di Jiam Bake – soprattutto dei bambini. Questa è la loro festa, quindi è giusto pensare prima di tutto a loro ed ai genitori che li accompagnano in questi momenti di difficoltà. Anche noi siamo genitori e ci siamo messi nei panni di chi ogni giorno affronta delle dure battaglie». Alle 9.30 del mattino, i rappresentanti di Jiam Bake e delle associazioni che assistono le famiglie in ospedale sono diventati per poco tempo dei veri e propri Babbi Natale per poter recare un momento di sollievo a chi soffre. Per ovvie ragioni, non è stato possibile immortalare il sorriso dei bambini all’arrivo della sorpresa, ma quella è una cosa che rimarrà nel cuore di chi ha voluto compiere questo gesto di solidarietà.