Mercoledì 20 Settembre 2017 - 7:39

Acerra, lavoratori Cub minacciano di darsi fuoco in Cattedrale

ACERRA. "La disperazione porta alla follia" : queste le parole che tre lavoratori dei Cub hanno espresso alle forze dell'ordine giunte alla Cattedrale di Acerra, dove i tre si sono legati ad una panca e cosparsi di benzina. Non hanno intenzione di uscire fino a quando la loro situazione non verrà regolarizzata. Al centro della protesta anche la quarta linea dell'inceneritore paventata dal Governatore De Luca.
Giovanni, Carmine e Vincenzo sono intenzionati a non uscire. Sono stanchi e disperati per la situazione che quotidianamente vivono. Chiedono dignità e un’occupazione che possa essere utile per il territorio. Vogliono impegnarsi e lavorare, dicono, e fanno appello al governatore della Campania, che invitano a chiamare.