Venerdì 19 Ottobre 2018 - 10:12

Preso il ladro dei negozi di lusso a Chiaia, rubava con la nipotina in braccio

NAPOLI. Commette 10 furti di abiti e oggetti di lusso, in un caso tenendo in braccio la nipotina: arrestato dai carabinieri un 51enne. Si tratta di un uomo dei Quartieri Spagnoli, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio: si è reso responsabile, da gennaio a giugno, di 10 furti in negozi di abbigliamento ed elettronica di Chiaia. I titolari dei negozi dopo la constatazione dei furti, tutti riguardanti oggetti e capi di abbigliamento tutt’altro che economici, si sono presentati, nel corso dei mesi, alla stazione carabinieri di Chiaia per denunciare. Di lì l’avvio delle indagini. Descrizioni, telecamere, riscontri e conferme hanno portato i militari all’identità dell'uomo. Ed, esaminando appunto alcune telecamere, i carabinieri hanno notato un altro elemento: aveva commesso uno dei furti mentre aveva in braccio la nipotina.