Lunedì 18 Febbraio 2019 - 0:20

"La fotografia è facile", il libro del giovanissimo Adriano Cirasa

Alphonse de Lamartine affermava che la fotografia è un’arte. Anzi, più che un’arte. E’ il fenomeno solare in cui l’artista collabora con il sole. Ma fotografare è facile? A questa domanda risponde Adriano Cirasa, 12 anni, che nel libro “La fotografia è facile” invita i ragazzi ad entrare nel mondo meraviglioso della fotografia. Per fare fotografia non è essenziale comprare la macchina migliore, l’aspetto più importante è la pratica e gli esperimenti. Per iniziare basta leggere tutto d’un fiato questo libro per sapere con quale macchina fotografica cominciare, imparare cos’è l’esposizione, come è fatta una macchina fotografica, un po’ di storia della fotografia e tanto altro.

Un invito ad entrare nel meraviglioso mondo della fotografia rivolto soprattutto ai ragazzi dal suo autore, youtuber giovanissimo, nato in una calda notte d’estate del 2006. Tecnologia, windsurf, comunicazione, fai da te e divertimento al centro delle sue già numerosissime idee messe in pratica come la campagna sui giornalini scolastici contro la Blue whale. Il suo libro vuol essere soprattutto uno stimolo ad entrare a far parte di un mondo, quello della fotografia, che può dare tanto, offrire una via di fuga dalla realtà e un modo diverso di interpretarla.

“Ho cominciato a pensare a questo libro per invogliare i ragazzi a non utilizzare solo la fotocamera del telefono ma a dedicarsi alla fotografia in maniera diversa. I risultati sono molto più interessanti e spesso basta anche una piccola cifra per cominciare. Io devo molto a mio zio che a 7 anni mi ha regalato una macchina e ho subito cominciato a sperimentare utilizzando varie tecniche. Al momento i soggetti che mi piacciono di più sono quelli naturali, gli animali, i paesaggi. Si può fare tranquillamente anche in città in un parco per esempio o anche facendo dei ritratti. E un domani, chissà, può diventare anche un lavoro. Comunque è stato molto interessante occuparsi del libro dall’inizio alla fine, ovvero dall’idea originaria alla scrittura alla realizzazione e, infine, anche al piccolo promo che ho realizzato sul mio canale youtube Adry77”.

Eduardo Cagnazzi