Giovedì 15 Novembre 2018 - 16:50

“False fatture", a processo i genitori di Renzi

La prima udienza del processo è stata fissata per il 4 marzo 2019

Il Gup del Tribunale di Firenze, Silvia Romeo, ha rinviato a giudizio Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi. Entrambi dovranno rispondere dell'accusa di emissione di fatture false da parte di loro società. Nell'ambito dello stesso procedimento, è stato rinviato a giudizio anche l'imprenditore Luigi Dagostino, accusato di emissione di fatture false e truffa.

Le fatture sospette, secondo la Procura, sarebbero due, una da 20.000 e un'altra da 140.000 euro più Iva, e riguarderebbero studi di fattibilità incaricati da Tramor srl, società di gestione dell'outlet della moda The Mall di Reggello (Firenze), alle società dei Renzi, Party ed Eventi 6 nel 2015. Sempre secondo l'accusa, tali operazioni risulterebbero inesistenti. Luigi Dagostino era amministratore della Tramor all'epoca dei fatti. La prima udienza del processo è stata fissata per il 4 marzo 2019.

15:00 4/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici