Sabato 22 Settembre 2018 - 8:17

Arrestato il dj di Radio 105

Aveva con sé una paletta delle forze dell'ordine, una pistola finta e droga

MILANO. È finito con un arresto per detenzione di marijuana, possesso ingiustificato di una radio delle forze dell’ordine e di un tesserino della polizia finto, lo “scherzo” di Luciano Fronti,  meglio noto come Dj Giuseppe, voce di Radio 105. Fronti è stato bloccato dai carabinieri di Milano dopo aver finto di essere «un poliziotto dell’antiterrorismo». Maneggiava una radio simile a quella che usano in servizio le forze dell’ordine: fermato, si è presentato come una sorta di “agente speciale” mostrando un tesserino finto col proprio nome e cognome. In tasca aveva anche una pistola giocattolo senza tappo rosso. In casa, poi, gli è stata trovata una modesta quantità di marijuana, reato per cui è stato arrestato. Ieri il dj è stato portato in direttissima e ha patteggiato sei mesi, con la condizionale per possesso di segni distintivi contraffati e «cognizione illecita di comunicazioni o conversazioni telefoniche». «Volevo vigilare sul territorio, dare una mano alle forze dell’ordi

16:59 3/03

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli