Sabato 17 Novembre 2018 - 15:02

Barriera corallina, gli Usa risarciscono con circa 2 milioni di dollari

Una nave americana si era incagliata tra i coralli del mare di Sulu

MANILA. Gli Stati Uniti hanno versato alle Filippine un risarcimento di 87 mln di pesos (1,97 milioni di dollari), per i danni causati due anni fa da un dragamine della marina americana alla barriera corallina di Tubbataha, patrimonio mondiale dell'Unesco. Lo ha reso noto oggi il Dipartimento filippino degli affari esteri specificando che il pagamento è stato effettuato lo scorso 20 gennaio. Nell'incidente, avvenuto il 17 gennaio 2013, la Uss Guardian aveva danneggiando più di 2mila metri quadrati di barriera. Compiendo una manovra non corretta, si era infatti incagliata tra i coralli del sito del Mare di Sulu, uno dei più importanti santuari marini di tutto il mondo. Il risarcimento - ha fatto sapere il governo filippino in un comunicato- contribuirà a riabilitare e proteggere la barriera corallina e migliorare il monitoraggio della zona, per evitare il ripetersi di incidenti simili. Da parte sua, il governo degli Stati Uniti fornirà assistenza alla Guardia Costiera filippina per potenziare la loro sottostazione di Tubbataha

16:58 18/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale