Mercoledì 14 Novembre 2018 - 8:57

Detenuto suicida, alcuni agenti: «Uno in meno»

Vergognoso comportamento dei poliziotti penitenziari aderenti all'Aslippe

MILANO. Il Dap, il dipartimento amministrazione penitenziaria, ha avviato accertamenti su violenti insulti apparsi sulla pagina Facebook del sindacato della Polizia penitenziaria Aslippe («meno uno», «un rumeno in meno», «collega, scala la conta», tra gli altri) a proposito di un detenuto condannato all'ergastolo che nei giorni scorsi si è suicidato nel carcere milanese di Opera. «È un'offesa - spiegano al Dap - al lavoro di tutti gli agenti impegnati a salvaguardare le persone che hanno in custodia». Interrogazioni al Guardasigilli Orlando che convoca i vertici del Dap.  Ancora più vergognosa la "catena" ddi commenti di "sostegno" degli utenti Fc.

 

18:18 18/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici