Lunedì 18 Febbraio 2019 - 0:20

Lannutti indagato per tweet su “Protocolli Savi di Sion"

Il senatore M5S è accusato di diffamazione aggravata dall'odio razziale

Il senatore Elio Lanutti è indagato dalla Procura di Roma per diffamazione aggravata dall'odio razziale: i fatti si riferiscono al tweet col quale il parlamentare M5S aveva rilanciato il falso storico dei 'Protocolli dei Savi di Sion'. La decisione dei pm di piazzale Clodio è scattata dopo la denuncia presentata dalla Comunità ebraica romana a firma della presidente Ruth Dureghello. 

In un’intervista al Corriere della Sera, Dureghello aveva annunciato la denuncia: "La sua citazione, con un tweet, dell'infame falso storico dei Protocolli di Sion è gravissimo per molti motivi. Viene da un rappresentante delle istituzioni - aveva detto Dureghello - Ed è dilagato sui social: un elemento che innegabilmente produce un ulteriore aggravio di responsabilità per la vasta diffusione che ha avuto".

Dopo le polemiche e le prese di distanze dello stesso M5S, Lannutti si era giustificato: "Ho pubblicato un link sui banchieri Rothschild, senza alcun commento. Poiché non avevo alcuna volontà di offendere alcuno, tantomeno le comunità ebraiche od altri, mi scuso se il link ha urtato la sensibilità. Condividere un link non significa condividere i contenuti, da cui comunque prendo le distanze. Ci tengo a sottolineare che non sono, né sarò mai antisemita".

 

12:48 11/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno