AREZZO. Atterraggio di emergenza per il premier Matteo Renzi. L'elicottero che stamani trasportava il presidente del consiglio da Firenze a Roma è stato costretto a toccare terra nei pressi di Arezzo, a Badia al Pino, nel Comune di Civitella Valdichiana per "il maltempo" come precisano da Palazzo Chigi. Il velivolo è sceso in un campo sportivo di calcetto, Il premier è stato raggiunto dalla scorta e ha proseguito il viaggio per Roma in auto. Nessuna conseguenza per il presidente del Consiglio né per gli altri occupanti, equipaggio e personale di scorta.