Sabato 22 Settembre 2018 - 23:36

Sperlonga, 4 indagati per la morte di Sara

L'esame autoptico dovrebbe tenersi tra oggi e domani

Quattro persone sono indagate nell'inchiesta sulla morte di Sara Francesca Basso, la ragazzina di 13 anni che mercoledì scorso è rimasta sott'acqua, risucchiata da un bocchettone di aspirazione nella piscina di un hotel a Sperlonga. La piscina è stata sottoposta a sequestro ed è atteso oggi nel primo pomeriggio il conferimento dell'incarico per eseguire l'autopsia. L'esame autoptico potrebbe dunque tenersi tra oggi e domani e servirà a fare luce sulle cause del decesso e a chiarire se la 13enne sia stata o meno colta da un malore. Sul caso indagano i carabinieri.

14:20 13/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli