Martedì 13 Novembre 2018 - 2:31

Sperlonga, 4 indagati per la morte di Sara

L'esame autoptico dovrebbe tenersi tra oggi e domani

Quattro persone sono indagate nell'inchiesta sulla morte di Sara Francesca Basso, la ragazzina di 13 anni che mercoledì scorso è rimasta sott'acqua, risucchiata da un bocchettone di aspirazione nella piscina di un hotel a Sperlonga. La piscina è stata sottoposta a sequestro ed è atteso oggi nel primo pomeriggio il conferimento dell'incarico per eseguire l'autopsia. L'esame autoptico potrebbe dunque tenersi tra oggi e domani e servirà a fare luce sulle cause del decesso e a chiarire se la 13enne sia stata o meno colta da un malore. Sul caso indagano i carabinieri.

14:20 13/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici