ATENE. «Abbiamo vinto una battaglia, ma non la guerra». Lo ha affermato il primo ministro greco, Alexei Tsipras, in un discorso televisivo all'indomani dell'accordo all'Eurogruppo per estendere di 4 mesi il programma di sostegno per Atene. «Le difficoltà sono ancora davanti a noi», ha aggiunto. Il premier greco ha oggi in programma una riunione con i suoi ministri per discutere le proposte di riforma che la Grecia dovrà presentare ai creditori internazionali lunedì per ottenere l'estensione del piano di salvataggio.