Venerdì 16 Novembre 2018 - 17:54

Avellino, sgominata banda di spacciatori

I carabinieri hanno anche scoperto che la droga veniva nascosta nelle prese d’aria dell’auto con la quale si recavano ad incontrare i clienti.

AVELLINO. Una rete di spacciatori è stata smantellata dai carabinieri dai carabinieri della Compagnia di Baiano e dai militari del comando provinciale di Napoli che hanno eseguito cinque misure cautelari, due delle quali in carcere e una ai domiciliari e altre due con divieto di dimora a Montoro. Il tutto nell’ambito dell’operazione denominata “Bravi ragazzi”. Destinatari cinque giovani di età compresa tra i 21 e i 27 anni che rifornivano la zona di Montoro e alcuni comuni del salernitano di hashish e cocaina. Le indagini, coordinate dal procuratore capo di Avellino, Rosario Cantelmo, erano state avviate circa dodici mesi fa. I cinque giovani finiti sotto accusa, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti vendevano cocaina, hashish e marijuana tra le province di Avellino e Salerno. Nascondensodi, se così si può dire, dietro rapporti di amicizi, incontravano i clienti alla luce del sole. In una prima fase delle indagini, i carabinieri avevano effettuato un sequestro di 300 grammi di hashish, detenuti da uno degli indagati. I carabinieri hanno anche scoperto che la droga veniva nascosta nelle prese d’aria dell’auto con la quale si recavano ad incontrare i clienti.

17:01 25/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale