BENEVENTO. Lei ha cercato di calmarlo con un bacio, lui le ha staccato il labbro. È accaduto in tarda mattinata a San Giorgio del Sannio, in contrada Cesine, dove i carabinieri della compagnia di Benevento sono intervenuti chiamati dal personale del 118 che chiedevano ausilio per un tso (trattamento sanitario obbligatorio). L'uomo, un 43enne, era in preda a una crisi psicomotoria e aggrediva chiunque gli si avvicinasse. La fidanzata di 27 anni, nel tentativo di calmarlo gli si è accostata per dargli un bacio sulla bocca, ma l'uomo ha reagito violentemente inferendo alla ragazza un morso talmente forte da staccarle il labbro. I due si trovano attualmente ricoverati presso l'ospedale Rummo di Benevento: uno nel reparto di Psichiatria e l'altra in quello di Chirurgia plastica.