Mercoledì 19 Settembre 2018 - 4:21

Camorra, De Luca. «Esiste ma c'è anche chi ci guadagna con i diritti d'autore»

Il governatore all'incontro di Coldiretti: «C'è stato un incendio a Caivano, in un capannone industriale dove sono stoccati i rifiuti. Cosa c'entra con la Terra dei fuochi? Non userò mai più questa espressione. secondo me va cancellata. La Campania è la regione più controllata d'Italia. Se facessimo gli stessi controlli in Lombardia verrebbero fuori cose da Sant'Uffizio»

NAPOLI. «Stiamo attenti a non farci male con le nostre mani». A dirlo Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, a margine dell'incontro promosso a Napoli da Coldiretti sulla Terra dei fuochi, rispondendo ad una domanda sull'incendio della scorsa settimana in un capannone di una ditta di stoccaggio di rifiuti. «C'è stato un incendio a Caivano, in un capannone industriale dove sono stoccati i rifiuti - dice - Cosa c'entra con la Terra dei fuochi? Non so cosa sia successo e lo accerterà la magistratura». Poi attacca: «La camorra c'è ma ci sono persone che guadagnano sui diritti d'autore. Persone che si fanno i milioni rovinando intere generazioni di ragazzi che, per fenomeni imitativi, si comportano come quegli imbecilli delle serie tv». E ancora: «Non parlerò mai più della Terra dei fuochi, secondo me va cancellata e lo dico anche agli esponenti di Governo».

17:11 30/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno