Giovedì 20 Settembre 2018 - 19:26

Camorra, quatto fermi per affiliati
del clan sannita Sperandeo

La banda aveva organizzato attività estorsive con un pizzo che si aggirava sui 2.000 euro

BENEVENTO. La polizia di Benevento ha eseguito quattro fermi emessi dalla Procura Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti del capo e di affiliati al clan Sparandeo, rei di estorsioni aggravate dalle modalità mafiose. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Benevento, furono avviate dopo l'esplosione di ordigni presso alcune attività commerciali della città. In particolare il clan, con modalità estorsive tipicamente mafiose, attraverso l'intimidazione e l'assoggettamento delle vittime, riusciva ad ottenere il pagamento del pizzo che si aggirava su circa 2.000 euro.

15:05 12/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno