CAPODRISE. Una donna di 56 anni, Pasqualina Sica, è stata uccisa a Capodrise, nel Casertano, da un suo vicino di casa. L’uomo, settant’anni, avrebbe aggredito la donna con un martello a seguito di un litigio per motivi condominiali. La donna assassinata era un’insegnante di francese in un’istituto professionale cittadino. Per l’omicidio della professoressa è stato fermato il suo vicino di casa, Tommaso Senzio, 51 anni. L’uomo è stato portato al commissariato di Marcianise. Sembra che tra i due vicini, ci fossero continui litigi.