CASERTA. La polizia di Caserta ha arrestato tre persone, affiliate al clan Belforte - fazione di Maddaloni. Si tratta di Pasquale Magliocca, Benito Cerreto e Domenico Tostelli. I tre sono accusati di estorsione aggravata dalla metodologia mafiosa. In particolare, le indagini condotte dalla squadra mobile di Caserta, diretta dal vice questore Alessandro Tocco, riguardavano una vicenda estorsiva avvenuta a luglio del 2013 a danno del titolare di un'agenzia di scommesse di Maddaloni compiuta da emissari della fazione maddalonese del clan Belforte, realizzata a pochi giorni dall'arresto - operato nel contesto di indagini coordinate dalla Procura antimafia relative ad analoghe condotte estorsive - di colui che era ritenuto l'allora reggente del gruppo, Vittorio Lai.