SALERNO. I carabinieri della compagnia di Agropoli, in collaborazione con i militari del Nas di Salerno, hanno effettuato dei controlli nei confronti della Croce Azzurra, la onlus che ha la gestione delle ambulanze che hanno sfilato in corteo per utilizzate domenica notte per festeggiare l’elezione di Franco Alfieri a sindaco di Capaccio Paestum. Le forze dell’ordine hanno fatto visita sia alla sede ubicata a Paestum che a quella di Agropoli, analizzandole autorizzazioni e le concessioni dell’organizzazione. I militari agli ordini del capitano Francesco Manna hanno identificato i cinque autisti che erano alla guida dei mezzi di soccorso durante i festeggiamenti, elevando una contravvenzione per l’uso improprio dei segnali acustici. E continuano gli accertamenti degli uomini dell’Arma per verificare se le ambulanze utilizzate per il corteo tra le strade di Capaccio Paestum fossero quelle convenzionate con l’Asl o meno. Gli uomini del Nas, invece, hanno effettuato dei controlli sanitari sulle ambulanze, al termine dei quali sarebbe emersa la mancanza di alcuni presidi all’interno di uno dei mezzi di soccorso. Gli uomini del Nas, invece, hanno proceduto a controlli sanitari sulle ambulanze, al termine dei quali sarebbe emersa la mancanza di alcuni presìdi all’interno di uno dei mezzi di soccorso. Questo potrebbe far scattare la richiesta di sospensione dell’autorizzazione al Comune di Capaccio Paestum e della convenzione all’Asl di Salerno.