Venerdì 28 Luglio 2017 - 0:52

Meridonare al fianco del Parco Nazionale del Vesuvio

Il presidente della piattaforma di crowdfunding, Musella: «Affinché un luogo simbolo non vada perduto»

NAPOLI. Dopo nove giorni di roghi incessanti, il “cuore selvaggio di Napoli" è andato distrutto. Impossibile al momento fare una stima dei danni, l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, ancora in piena emergenza, ha visto bruciare centinaia di ettari di riserva protetta. Impossibile per tutti noi non sentire un tuffo al cuore volgendo lo sguardo all’orizzonte e scoprendo il nostro “gigante buono” avvinghiato dal fumo e dalle fiamme. Meridonare non ha avuto dubbi: «Metteremo a disposizione la nostra piattaforma di crowdfunding a sostegno del Parco Nazionale del Vesuvio - afferma il presidente Marco Musella - è la città stessa che ce lo chiede, affinché il luogo simbolo di Napoli non vada perduto». Sostenere il territorio è una delle fondamenta della startup partenopea che si propone con questa campagna di raccolta fondi di contribuire al recupero ed alla prevenzione futura del parco e delle riserve protette circostanti.

17:49 14/07

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale