Mercoledì 14 Novembre 2018 - 19:47

Piazze di spaccio, sette misure cautelari per droga e armi tra Napoli e Salerno

Due in carcere, tre ai domiciliari, ad altri due è stato notificato il divieto di dimora 

NAPOLI-SALERNO. A Casola di Napoli, Lettere, Torre Annunziata e San Rufo (Sa) i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale procura nei confronti di 7 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione e porto abusivi di armi. I militari hanno indagato sui canali di approvvigionamento per piazze di spaccio nelle province di Napoli e Salerno cui giungevano rifornimenti di marijuana e cocaina. I reati sono stati commessi tra l’ottobre 2017 e il marzo 2018. Due arrestati sono stati tradotti in carcere, 3 ai domiciliari, a 2 è stato notificato il divieto di dimora nella provincia di Napoli.

IL VIDEO

12:14 9/11

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici