NAPOLI. Idv conferma l'alleanza con il Pd e la volontà di appoggiare il candidato che vincerà le primarie, se saranno considerate valide. Ma Nello Di Nardo rinuncia a correre e spiega che «non conprendo cosa si era mosso nelle ultime ore. O c'era la volontà di evitare un risultato negativo per Migliore o si è certi che ci saranno brogli. Ci sono ombre, ma tutti i candidati in corsa sono persone oneste. Noi crediamo nelle primarie ma non in quelle che si faranno in Campania. Ho deciso di ritirarmi dalle primarie per rispettare i nostri elettori che ritengono che non si possa partecipare con questi dubbi e con queste perplessità. E il parlamentare Nello Formisano incalza: «Dal colloquio tra Renzi e Migliore arriva un messaggio politico, di distanza e disimpegno del premier dalla competizione campana. Poi abbiamo letto il comunicato di Fava e chiamandoci Italia dei valori non possiamo avallare questa situazione».