Martedì 20 Novembre 2018 - 21:38

Salerno, sbarcati 319 migranti. Lo scafista in carcere

L'uomo, 30 anni, aveva dichiarato di essere di nazionalità siriana, ma non ha convinto gli investigatori che dopo lo sbarco lo hanno fermato e portato in carcere

SALERNO. È attraccata alle 12 al porto commerciale di Salerno la nave “Durand de La Penne" della Marina militare che trasporta 320 migranti centro africani in prevalenza dell'Etiopia, Eritrea, Somalia e Siria soccorsi nel canale di Sicilia dopo essere partiti nei giorni scorsi a bordo di barconi dalle coste della Libia. Dei 320 migranti, 19 sono bambini, 30 le donne delle quali 10 in stato di gravidanza. La polizia ha condotto in caserma un uomo sospettato di essere un presunto scafista: è un uomo di nazionalità tunisina. È stato individuato quando era ancora a bordo della nave che in mattinata ha trasferito al porto commerciale di Salerno 320 migranti. Il tunisino, della probabile età di 30 anni, aveva dichiarato di essere di nazionalità siriana, ma non ha convinto gli investigatori che dopo lo sbarco lo hanno trasferito in caserma. Poi in serata il fermo e il trasferimento in carcere.

14:43 17/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici