Mercoledì 20 Settembre 2017 - 7:32

Scafati, cinque colpi di pistola contro un bar

È di proprietà della moglie di A.D.S., già noto alle forze dell’ordine

SCAFATI. Ancora un raid criminale a Scafati. La scorsa notte sono stati esplosi cinque colpi di arma da fuoco all’esterno di un bar a Scafati di proprietà della moglie di A.D.S., già noto alle forze dell’ordine e vicino, secondo indiscrezioni da confermare, al clan Ridosso-Loreto. L’uomo, indicato dal pentito Alfonso Loreto junior come un collaboratore nella gestione delle slot machine da parte dei clan, è agli arresti domiciliari per estorsione. Già in passato aveva subito atti intimidatori.

21:28 15/07

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici