Martedì 25 Settembre 2018 - 0:10

Sequestrata e marchiata a fuoco dal compagno, violenza choc nel Casertano

Le indagini sono partite dopo la segnalazione dei medici alla polizia. In manette l'aguzzino 25enne

CASERTA. Ha picchiato e violentato la sua compagna, provocandole fratture  e contusioni, addirittura marchiandole a fuoco il fianco con un forchettone. Un 25enne cittadino rumeno è stato fermato dagli agenti della Polizia di Stato di Sessa Aurunca, nel Casertano, su disposizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di maltrattamenti e violenza sessuale. La donna era giunta al pronto soccorso dell'ospedale di Sessa Aurunca con fratture alle costole e contusioni al torace; i medici hanno anche notato una bruciatura sul fianco, causata con un forchettone, e hanno allertato i poliziotti. A loro la donna, 46 anni, ha raccontato i maltrattamenti del 25enne, di essere stata chiusa in casa, costretta a prendere droghe, di essere stata picchiata e abusata sessualmente. Pochi giorni fa l'apice delle violenze, quando il giovane ha deciso di marchiarla con un forchettone riscaldato sul fuoco poco prima. Il gip ha convalidato il fermo del 25enne. 

18:28 11/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno