Sabato 15 Dicembre 2018 - 15:55

Sesso nell'auto blu, Borrelli: nessuna giustificazione

Il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi: vanno puniti con la massima sanzione possibile

NAPOLI. «I due dipendenti della Regione che, come ha riportato il Roma, sono stati sorpresi a fare sesso, in orario e auto di servizio, vanno puniti con la massima sanzione possibile, valutando anche il licenziamento perché, oltre a venir meno agli obblighi derivanti dal loro status di dipendenti pubblici, hanno anche offeso l’istituzione pubblica con il loro comportamento». A chiederlo il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale «di fronte a episodi del genere non bisogna avere atteggiamenti permissivi anche perché sarebbe un’offesa verso i tanti disoccupati che farebbero di tutto per lavorare nella pubblica amministrazione avendone competenze e preparazione».

17:23 9/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno