Domenica 16 Dicembre 2018 - 5:46

«Napoletani antropologicamente diversi, non pagano il biglietto»: Comune querela l'imprenditore Brambilla

Sorrentino: diamo un segnale forte a tutti coloro che quotidianamente con dichiarazioni scellerate e luoghi comuni infangano il nome e l’immagine della città

NAPOLI. L’Avvocatura Comunale di Napoli attivata dallo Sportello Difendi la Città sta predisponendo gli atti necessari alla proposizione di querela nei confronti dell’imprenditore milanese Gianluca Brambilla che in diretta sul terzo canale Rai, durante la trasmissione Agorà, ha affermato che i napoletani sono antropologicamente portati ad evadere i biglietti di viaggio del trasporto pubblico. «Abbiamo inteso querelare l’imprenditore Gianluca Brambilla per dare un segnale forte a tutti coloro che quotidianamente con dichiarazioni scellerate e luoghi comuni infangano il nome e l’immagine della città di Napoli – dichiara la delegata all’Autonomia della città di Napoli, Flavia Sorrentino – Attraverso tali azioni vogliamo avorire il percorso di rinascita della nostra Città. Il Comune di Napoli non accetta più che Napoli subisca a testa bassa, ma reagisce a difesa e a tutela di un intero popolo e del suo diritto ad essere rispettato».

 

16:22 11/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno