Domenica 23 Settembre 2018 - 9:45

“Scuole sicure”, per Napoli 243mila euro

Il piano del Viminale comprende gli impianti di video-sorveglianza e l'assunzione temporanea di più vigili urbani

NAPOLI. Due milioni e mezzo per prevenzione, controllo, videosorveglianza degli istituti scolastici, con tanto di Daspo. Queste le linee guide di 'scuole sicure', la nuova direttiva del Viminale che contiene "indirizzi in materia di attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti" tra i più giovani. Il ministro Matteo Salvini ha spiegato che l'obiettivo primario è quello di allontanare dalle scuole gli spacciatori (definiti "venditori di morte"). I soldi serviranno per potenziare gli impianti di video-sorveglianza, consentire l'assunzione temporanea di più vigili urbani e organizzare campagne informative per i ragazzi. Per Napoli stanziati 243mila euro. Secondo la circolare del Viminale, per accedere ai contributi, i Comuni dovranno presentare le loro istanze alle Prefetture entro il 20 settembre e la quota dei contributi destinati al pagamento delle spese correnti non dovrà superare il 50% del totale.

15:52 5/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli