Giovedì 17 Gennaio 2019 - 11:07

Cava Ranieri, emergono nuovi reperti archeologici

A Terzigno si pensa alla promozione del sito

TERZIGNO. Riemergono ancora nuovi reperti (nella foto) da Cava Ranieri, si pensa a una visita guidata per promuovere il sito. Nelle scorse ore il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, è tornato a parlare dell’importante sito terzignese oggetto di recente di una radicale operaozione di bonifica, che ha portato via i rifiuti lì stanziati al tempo in cui fu adibito a discarica e ha aperto la possibilità di trasformare l'area in un grande Parco archeo-naturalistico. «Stratigrafia eruttiva completa del 79 d.C. - il suolo romano è stato sepolto da 2,50 metri di prodotti piroclastici; campi arati; nuovi utensili: questa è la meraviglia di Cava Ranieri. Con l'assessore Genny Falciano stiamo organizzando una visita per far comprendere l'importanza di un luogo che fino a qualche giorno fa era invaso dai rifiuti» ha detto il primo cittadino. Nelle scorse settimane è stato anche approntato un protocollo d’intesa tra Comune, Parco Nazionale del Vesuvio e Sovrintendenza per l'allestimento di un’area da realizzarsi nell’edificio dell’ex mattatoio comunale terzignese dedicata ai reperti provenienti da Cava Ranieri.

17:23 13/01

di Carmine De Cicco


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica