Giovedì 24 Gennaio 2019 - 2:20

Cetralina decodificata per rubare le auto, 3 arresti a Caivano

Intervento dei carabinieri in via Verdi, scatta l'inseguimento

CAIVANO. In fuga su auto rubata con centralina decodificata, carabinieri inseguono e arrestano tre complici. Tre uomini, tutti residenti al rione “Salicelle” di Afragola e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Casoria. L'arresto è scattato per Luigi Tornatelli, 50enne, Angelo Capone, 35enne e Franco Petriccione, 39enne il quale risponderà anche di violazione a obblighi e prescrizioni della sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel comune di Afragola. Stavano percorrendo a velocità elevatissima, in piena notte, la via Verga di Caivano a bordo di una Fiat “500” e di una Renault “Megane”. I carabinieri li hanno visti e inseguiti. Durante la fuga il conducente della “500” è sceso dall’auto ed è salito a bordo dell’altra abbandonando la prima per strada. L’inseguimento è terminato quando i militari hanno bloccato la “Megane” frontalmente: hanno fatto uscire i 3 dalla macchina e li hanno ammanettati. All’interno dell’auto hanno, inoltre, rinvenuto una centralina decodificata in grado di avviare l’auto rubata poco prima. La stessa auto, terminate le formalità, è stata restituita dai carabinieri alla legittima proprietaria. Gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari.

18:00 10/01

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale