Giovedì 24 Gennaio 2019 - 2:33

Estorsioni a bar e negozi, arrestato esattore vicino al clan D'Ausilio

Bloccato a Qualiano, dovrà scontare cinque anni e tre mesi di carcere. I fatti risalgono dal novembre del 2016 al marzo 2017

QUALIANO. Carabinieri arrestano “esattore" vicino ai D’Ausilio: sconterà 5 anni di carcere. Romualdo Diomede, un 47enne di Qualiano già noto alle forze dell’ordine e ritenuto vicino al clan camorristico dei D’Ausilio è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione per estorsione aggravata da finalità mafiose. Era libero ed è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli che lo condanna a 5 anni e 3 mesi di reclusione per estorsioni a esercizi commerciali e bar di Napoli commesse dal novembre 2016 al marzo 2017. I militari lo hanno tradotto al centro penitenziario di Secondigliano.

13:00 12/01

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale