Martedì 20 Novembre 2018 - 15:48

Mega-incendio in via Brin, resta chiusa la strada

Via Gianturco, incendio in un capannone di cinesi

Resta chiusa via Brin su disopsizione della polizia che sta proseguendo con le indagini dopo il vasto e gravissimo incendio che ha colpito tre giorni fa un capannone di articoli cinesi nella zona di Gianturco. La colonna di fumo nero è stata visibile addirittura da Ercolano da un lato e da piazza Garibaldi dall'altro. Sul luogo otto autobotti dei vigili e del fuoco che hanno avuto anche il supporto dei colleghi di Salerno. 

Il vasto incendio  ha colpito due capannoni, uno di articoli per la casa, la Bh, a gestione cinese e un deposito di bibite e snack, la Italmatic, gestita da italiani.

«L'incendio ha colpito anche la vicina Italmatic, - raccontano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza - specializzata nella fornitura di servizi di ristoro mediante distributori automatici di generi alimentari. Disperati gli operai preoccupati per il loro futuro. Si tratta del secondo grosso incendio sviluppatosi nella stessa area in un mese. Infatti il 26 giugno scorso i vigili del fuoco dovettero contrastare un vasto incendio alla Chinatown di Gianturco dove, dalle 7 di mattina, divampavano le fiamme, sviluppatesi per cause da accertare sul retro di un grande capannone a via Ferraris 117». 

I tecnici dell'Arpac sono ancora al lavoro per calcolare i tassi di diossina presenti nell'aria. La strada resterà chiusa ancora fino a stasera.

16:20 23/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici