Mercoledì 19 Settembre 2018 - 8:05

I “senatori" di Nola sono da abbattere

È l'amaro epilogo sentenziato dagli esperti:

sono molto pericolosi e a rischio crollo

NOLA. Addio ai “senatori di Nola”. Condannati all’abbattimento il Montezuma e gli altri arbusti secolari tra cui i pini delle Canarie. Inutili le attese di questi lunghi mesi, le proteste degli ambientalisti, le richieste di nuove perizie e analisi, il sopralluogo del Wwf e le miriadi di critiche mosse all’amministrazione di Geremia Biancardi e all’assessore al ramo Luciano Parisi, per tentare di salvare gli alberi, la tanto bersagliata perizia effettuata dall’agronomo Giuseppe Cardiello, che decretava la necessità di abbattimento degli arbusti, trova conferma nello studio condotto dall’Università del dipartimento di Agraria della Federico II: «Piante ammalate, cittadini in pericolo» questo il parere degli esperti.

20:02 11/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno