Sabato 20 Ottobre 2018 - 13:50

Killer in azione a San Giovanni, ras scampato ad agguato

Esplosi 14 colpi in corso Protopisani. Nel mirino le nuove leve in forza al clan Mazzarella

NAPOLI. I killer puntavano al colpo grosso. Non una “stesa” o una mera intimidazione. Volevano a che a scorrere fosse proprio il sangue di una delle nuove leve in forza al clan Mazzarella. Ed è con quest’obiettivo che domenica sera sono entrati in azione a San Giovanni a Teduccio. A finire nel mirino del commando è stato così il 30enne Luigi Donadeo, fratello del ras Salvatore “’o puzzolente”. Impressionante la potenza di fuoco sprigionata dai sicari della camorra. Ultimati i rilievi sul posto, saranno infatti ben quattordici i bossoli individuati dalle forze dell’ordine. La vittima designata, dal canto suo, è però riuscita a mettersi in salvo. Con uno scatto felino l’uomo è infatti riuscito a guadagnare la porta di casa propria, scampando così a una morte che sembrava ormai certa.

CONTINUA A LEGGERE SUL ROMA ONLINE

14:39 16/01

di Luigi Nicolosi


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli