Martedì 25 Settembre 2018 - 19:59

Lastre di amianto, sequestrata area vicino a una scuola a Sant'Antimo

La zona a ridosso delle palazzine delle case popolari diventata una discarica a cielo aperto

SANT’ANTIMO. Posta sotto sequestro un’area a ridosso delle palazzine delle case popolari e nei pressi di un istituto scolastico: trovate lastre di amianto. L’area, di circa 30.000 metri, il sequestro però interessa solo una piccola parte, era destinata a strutture sportive al servizio delle popolose palazzine. La società che si era aggiudicato l’appalto, per problemi aziendali, ha interrotto la costruzione degli impianti. L’area è rimasta abbandonata per mesi, diventando una discarica abusiva dove è stato sversato di tutto. Quando il Comune è riuscito a reperire i fondi per riavviare i lavori è arrivata la sorpresa. In una parte della zona è stato rinvenuto amianto, per la cui bonifica è stato necessario mettere sotto sequestro l’area. In condivisione con la Procura di Napoli Nord.

19:28 22/04

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno