Domenica 17 Febbraio 2019 - 16:11

L'ombra dei Saltalamacchia sul ferimento dell'innocente

Gambizzata a Materdei, i killer puntavano a un uomo dei Sequino

di Luigi Nicolosi

NAPOLI. L’inedito assetto di camorra instauratosi tra i Quartieri Spagnoli e il rione Sanità potrebbe aver avuto un peso determinante nell’agguato che il 4 febbraio scorso ha portato al ferimento di un’innocente dominicana tra i vicoli di Materdei. La novità investigativa, emersa all’indomani dell’arresto dei due rampolli della “mala” di Santa Lucia, inquadrerebbe infatti come reale obiettivo del raid un uomo del clan Sequino che sarebbe miracolosamente riuscito a scampare alla morte.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE ONLINE

18:19 13/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno