GRAGNANO. I carabinieri distruggono altre 5.600 piante di cannabis. In località “Monte Megano” sui Monti Lattari i carabinieri della stazione di Gragnano e della stazione carabinieri forestali di Castellammare di Stabia hanno localizzato una coltivazione di circa 5.600 piante di cannabis alte in media 4 metri. Individuate con il supporto dei colleghi del nucleo elicotteri di Pontecagnano, nel Salernitano, sono state campionate e distrutte sul posto.