Domenica 18 Novembre 2018 - 14:22

Morto il boss Ciro Mazzarella, lutto tra i vicoli di Santa Lucia

“’O scellone" si è spento a 78 anni nella sua abitazione di Posillipo. Per anni è stato considerato l'indiscusso re del contrabbando di sigarette

di Luigi Sannino

NAPOLI. È morto domenica notte, stroncato dall’età, ma ha avuto il tempo e la voglia di abbracciare familiari e amici negli ultimi giorni prima del saluto finale nella sua Santa Lucia. Il quartiere in cui Ciro Mazzarella “’o scellone”, 78enne boss che amava definirsi “guappo”, ha vissuto da re del nuovo contrabbando di sigarette: ereditando il “mestiere” dal mitico zio Michele Zaza, ma innovandolo al punto da trasformarlo in business. Poi l’uscita di scena: l’ultimo arresto nel 2008, la scarcerazione nel 2011, un periodo di sorveglianza speciale, qualche rara intervista, la collaborazione con il collega Fabrizio Capecelatro per il libro dedicato a lui “Lo spallone”. 

CONTINUA A LEGGERE SUL ROMA IN EDICOLA O SUL GIORNALE ONLINE

 

13:02 4/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale