Mercoledì 14 Novembre 2018 - 19:41

Pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto, un arresto ai Quartieri Spagnoli

I carabinieri perquisiscono l'abitazione di un 49enne e trovano l'arma nascosta nel mobiletto del lavabo del bagno

NAPOLI. Pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto, 49enne la nascondeva in bagno: finisce in manette Rosario Napolitano, dei Quartieri Spagnoli, già noto per reati contro il patrimonio. Teneva nascosti nel mobiletto del lavabo del bagno una pistola “glock” e un caricatore. Alla pistola era stata abrasa la matricola ed era stata modificata anche nel percussore in modo da sparare fino a 635 colpi al minuto; anche il caricatore, proprio per questo, era stato modificato per ospitare non 15 colpi ma 17. Il tutto è stato scoperto dai carabinieri della stazione “Quartieri Spagnoli” durante perquisizione domiciliare. Napolitano dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina e munizionamento; dopo le formalità è stato tradotto al carcere di poggioreale.

14:20 7/11

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici