ROMA. I carabinieri e polizia di Stato, al termine di un'attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, pm Marcello Monteleone, questa mattina hanno arrestato a Napoli due rapinatori di Rolex che operavano in trasferta nella Capitale. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur e gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma hanno notificato ai due un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Roma. Si tratta di Carmine S., 27 anni, e di Antonio Z., 30 anni, entrambi con precedenti, che sono accusati nello specifico di aver rapinato l'orologio Rolex dal polso di una donna, la mattina del 16 settembre 2014, in via della Scultura all'Eur. Giunti a bordo di uno scooter, i due si avvicinarono alla donna e con forza riuscirono a portarle via l'orologio. Nel mirino sono finiti anche uomini facoltosi e turisti.